Quando
Dove
Cosa

Scrivimi dal confine

Presentazione del nuovo romanzo di Luca Saltini (Milano, Piemme, 2023)

«A volte, stando seduto sulla mia poltrona, guardo la porta chiusa dell’entrata di casa e mi pare di sentire dei passi di donna, un tocco leggero di nocche sul legno, ma la porta rimane chiusa. Mi sono chiesto spesso chi sarebbe comparso se si fosse aperta. Ora lo so.»

Aimée nasce a Parigi, ma deve trasferirsi ancora bambina in Valsolda. È l’inizio del viaggio della sua vita attraverso le pieghe del Novecento, con le sue asprezze e le opportunità, un viaggio durante il quale non perderà mai la passione e la capacità di andare verso gli altri. Uno sguardo, il suo, in grado di superare i confini tra le persone, che le permetterà, forse, di essere felice.

Luca Saltini, già autore dei romanzi Tattoo
(Ravenna, Fernandel, 2012), Il demolitore di camper (Id., 2013; Locarno, Dadò editore, 2020) – da cui è stato tratto l’omonimo lungometraggio prodotto dalla Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (2021) –, Periferie
(Viganello, alla chiara fonte, 2015) e Una piccola fedeltà (Firenze, Giunti, 2018), presenta, dialogando con Stefano Vassere, Direttore delle Biblioteche cantonali, la sua ultima pubblicazione: Scrivimi dal confine (Milano, Piemme, 2023).

Maggiori informazioni:
www.sbt.ti.ch
Flyer (PDF)

Luogo

Sala conferenze di Palazzo Morettini (1° piano), Biblioteca cantonale di Locarno, via Cappuccini 12

Locarno

Date

Nessuna data disponibile

Prezzi e prevendita

Entrata gratuita

È possibile prenotare dei posti scrivendo a: stefano.codiroli@ti.ch

Organizzatore

Biblioteca cantonale di Locarno

Meteo

L'evento si svolge con qualsiasi tempo

Condividi